Giro della Campania

Giro della Campania Off-Road, Gambino e Ferritto in parata

,
1633 visualizzazioni

Giro della Campania Off RoadDomenica 8 ottobre con la seconda edizione della gran fondo Monte Palo-Tre Croci si è concluso il trofeo Giro della Campania Off-road 2017.
Una edizione disputata su dieci tappe, un’avventura partita a marzo con la gran fondo di Montevergine, sotto un diluvio d’acqua, in tanti lanciarono la sfida che li ha poi portati a gareggiare sui sentieri più belli della Campania.
Le colline di Moiano, la Valle del Sele, i sentieri dei  noccioleti di Visciano proseguendo nei single track della costiera Cilentana ad Agropoli e poi ancora i secolari castagneti di Roccamonfina, la vulcanica Vesuvio Mountainbike Race, il Monte Eremita e Marzano nella catena degli Alburni, la splendida Costiera Sorrentina di Monte Comune per finire con la Valle del Tanagro a Palomonte. Questa edizione del Giro della Campania ha incrementato notevolmente il numero dei partecipanti, rispetto agli scorsi anni, al tal punto da chiudere anticipatamente le iscrizioni in alcune tappe. Inoltre ha anche favorevolmente raccolto pareri positivi dei partecipanti per lo  standard qualitativo messo in campo dagli organizzatori.

Un successo non solo del comitato F.C.I. Campania che crede molto in questo tipo di manifestazioni ma anche una sfida vinta dalle società organizzatrici che sono la vera anima del trofeo.
Ma veniamo alla cronaca della tappa conclusiva. L’ASD Bike e Sport ha messo in campo tutta la sue esperienza curando al top tutti gli aspetti della manifestazione ed i quasi 200 partenti sono stati la giusta ricompensa per gli sforzi profusi.

I favoriti della vigilia erano il fresco vincitore della classifica assoluta dei Parchi Naturali, Luigi Ferritto ed i portacolori del team FRM Factory Racing Team, Alessandro Gambino, Mirko Pirazzoli e  Stefano Mandelli.

Pronostici ampiamente rispettati con Gambino e Ferritto cha sul traguardo hanno preferito alla volata per il successo un arrivo in parata con l’ex azzurro Gambino primo sulla linea di arrivo che incassa i complimenti di Luigi Ferritto (Team Giannini) suo grande estimatore.
Sul terzo gradino del podio è giunto Federico Mandelli che ha regolato in volata Antonio Matrisciano (Team Giuseppe Bike) vincitore della categoria Master 3.
Hanno concluso nella top ten nell’ordine: Mirko Pirazzoli (FRM Factory Racing Team), Mele Carmine (Bike e Sport) sesto e vincitore della categoria Juniores, Zanni Mirko (Il Triciclo) settimo e vincitore Elite Master, Marotta Felice (Team Polvica) ottavo e vincitore Master 1, Martino Michele (ASD Serino Bike) e Russo Pasquale (Team Bike Maddaloni).

Al termine della manifestazione tutti hanno potuto rifocillarsi al pasta party e successivamente si è proceduto alla cerimonia protocollare sia per la premiazione della singola prova che dei primi cinque di ogni categoria del Giro della Campania con la vestizione delle maglie di leader offerte dalla Ciemme Sport abbigliamento personalizzato per ciclisti che è main sponsor del trofeo unitamente ad MTBonline.it che ne ha curato le classifiche.

I Campioni 2017 del Giro della Campania Off Road sono:
Vito Simone (Ro.Ca.) Open
Mele Carmine (Bike e Sport) Junior
Di Capua Pasquale (Team Giuseppe Bike) Master Junior
Di Lorenzo Pasquale (Rokka Bike) Elite Master Sport
Casertano Domenico (MTB Tifata) Master 1
Esposito Raffaele (Team Giuseppe Bike) Master 2
Matrisciano Antonio (Team Giuseppe Bike) Master 3
Ceparano Antimo (Over The Top) Master 4
Ruggiero Luciano (MC Extreme Bike) Master 5
Perrella Ciro (Vesuvio Mountainbike) Master 6
Luongo Giorgio (Vesuvio Mountainbike) Master Over
Di Lorenzo Marzia (Team Bike Maddaloni) Donna Master 1
Visco Monica (Rampikevoli MTB) Donna Master 2
Minelli Rosario (Passion Bike) cat E-Bike

Società vincitrice ASD Vesuvio Mountainbike

Vincitori del Giro della Campania Off Road 2017

1633 visualizzazioni



Ultimi Aggiornamenti


Bertolini, weekend in Belgio

Il valtellinese Gioele Bertolini (Selle Italia-Guerciotti-Elite) si appresta a disputare due competizioni ciclocrossistiche in Belgio. Sabato 21 ottobre l’elite di Casa Guerciotti disputerà la prova di Telenet Superprestige a Boom.


Il Master Cross Selle SMP apre con la vittoria di Dorigoni e Lechner

Sole e temperature quasi estive per la prima tappa del Master Cross Selle SMP andato in scena in Val di Non, con l'organizzazione del Trentino Cross Giant SMP. Il 1 Trofeo Nuovi Investimenti, ha visto più di 450 atleti darsi battaglia su un percorso tecnico e ben disegnato dal c.o. con contropendenze, discese, sabbia, tratti da spingere e da guidare.


In fuga dal Vesuvio

Mancano pochi giorni all' evento sulla mobiltà sostenibile del progetto Vesuvian Bike Village che convolge i comuni di Ottaviano, Palma Campania, Poggiomarino, San Gennaro Vesuviano, San Giuseppe Vesuviano, Somma Vesuviana, Terzigno, Striano, che hanno sottoscritto nel 2014 il patto intercomunale per la mobiltà sostenibile ,che prevede un impegno delle amministrazioni a promuoverlo.


Oltre 7000 bikers in onore della Vergine del Carpinello protettrice dei ciclisti

Una testimonianza sportiva e di fede nel ricordo del compianto Padre Arturo D’Onofrio, il servo di Dio in pieno processo di beatificazione che, di fatto, incoronò la Vergine del Carpinello protettrice dei ciclisti.


Vittoria per Luigi Ferritto alla Marathon del Vulture

Chiusura di stagione, galà di premiazione del Trofeo dei Parchi Naturali, finalissima XLEGEND, ultima gara del brevetto “I Fiori” e gara di investitura dei Campioni Italiani Granfondo CSAIN: il 2017 si preannunciava già un anno molto ricco per la Marathon del Vulture MTB


Trofeo Ciclocross di Annabianca, ragguardevole partecipazione a Lecce

Sole e ciclocross: un connubio perfetto a Lecce per la seconda edizione del Trofeo Ciclocross di Annabianca che ha animato a suon di pedalate e di emozioni la vasta area verde circostante lo stadio Via del Mare grazie agli sforzi organizzativi della Kalos.


Archivio completo »