Triveneto CX

Il 1° GP Scratch TV-Trofeo città di Asiago con pioggia e freddo va ad Enrico Franzoi e Anna Oberparleiter

Tra gli junior si impongono Davide Toneatti e Patrizia Critelli, più di 300 atleti iscritti

,
photo credits ©Alessandro Billiani
1055 visualizzazioni


Trofeo Triveneto di CiclocrossPioggia, freddo e fango hanno dato il via alla prima tappa del Trofeo Triveneto di Ciclocross, con il ritorno nella location di Asiago (Parco Millepini), quest’anno città di arrivo tappa anche al Giro d’Italia Professionisti.
Il sole del sabato ha lasciato posto ad un meteo tipicamente da cross la domenica al 1° GP Scratch Tv-Trofeo Città di Asiago: e così il percorso disegnato dal comitato organizzatore dell’UC 2000, già tecnico con l’asciutto, è diventato ostico per i più di 300 atleti iscritti, provenienti da tutto il Nord e Centro Italia e dalla vicina Slovenia.

Un percorso che ha rubato alcuni tratti tecnici dalle gare svizzere e del nord Europa, con le due tavole da affrontare in salita, le contropendenze e le scalinate, molto apprezzate da tutti gli atleti in gara.
Nella gara open è stato uno splendido assolo per l’ex campione del mondo Enrico Franzoi (Team Damil- Gt Trevisan) che ritornato ad un marchio storico per il ciclocross italiano (la Alan di Veggiano –PD) è letteralmente volato lungo i 54 minuti di gara. Dietro di lui la lotta per il podio vedeva un buon Daniel Smarzaro (Team Lapierre Trentino), primo degli Under 23 e il neo papà Thomas Paccagnella, che a pochi giorni dalla nascita della primogenita Sofia si è regalato una prestazione esaltante sul fango. Quarto posto per il giovane Alberto Brancati passato ieri nella nuova categoria Under 23 e quinto posto per Fabio Zampese.

Tra le donne superiorità netta per la campionessa italiana xce Anna Oberparleiter (Team Lapierre Trentino) l’unica a giri pieni con gli junior maschi, su Nicoletta Bresciani e Katia Moro.
Tra le donne juniores Patrizia Critelli (Team Zanolini Bike) si è imposta su Virginia Grego e Alessia Nespolo. 

La gara juniores maschile è stata molto avvincente: fino alla fine la vittoria se la son giocata Davide Toneatti (Jam’s Bike Buja) e Filippo Celi ( Libertas Scorzè) con il primo che l’ha spuntata per una decina di secondi. Al terzo posto il biker Lukas Christoph.

La parte riservata alle categorie giovanili, con un cielo grigio in mattinata per i giovanissimi G6 ( presenti 41 atleti) è poi sfociata in una vera e propria gara di cx per esordienti ed allievi, il che ha reso molto interessanti tutte le prove. Tra gli esordienti vittoria di Andrea Dallago ( G.S. AltoAdige) in volata su Mattia Ferretto, al terzo posto Ivan Franzini. Tra gli allievi al secondo anno Successo di Paolo Semenzato (Libertas Scorzè) su Andrea Scotti e il compagno di colori Andrea Busatto.
Jordi Sandrin (Gs Sorgente Pradipozzo) è il vincitore tra gli allievi al primo anno, sul duo Scorzè Edoardo Tagliapietra e Lorenzo Trabacchin.

Tra le donne: Marta Zanga (Team Bramati) vince tra le allieve su Giada Borghesi e la compagna di colori Lucia Bramati. Benedetta Brafa (Melavì Focus) è la prima tra le esordienti su Martina Chiara Borghese e Rebecca Pavanello.
Interessante il numero totale delle categorie giovanili al via : ben 60 esordienti (m/f) e 63 allievi (m/f).

Le categorie amatoriali hanno visto la vittoria di: Paola Maniago (Cycling Team Friuli) su Luisa De Lorenzo Poz e Ilenia Lazzaro, Remo Bardelli (Spilla Team) su Sergio Giuseppin e Flavio Zoppas, Giuseppe Dal Grande (Cycling Team Friuli) su Fabrizio Stefani e Renato Segat. Nella Fascia 1 indiscussa vittoria di Carmine Del Riccio ( Sunshine racers) su Erik Paccagnella e Diego Lavarda.

Classifiche complete qui : http://www.trevisomtb.it/public/contenuti/23/8965/tutte%20gare.pdf

GP Scratch TV-Trofeo città di Asiago vittoria di Enrico Franzoi


1055 visualizzazioni




Ultimi Aggiornamenti

Tutte le emozioni della Mainarde Bike Race 2018
Rivivi le emozioni della Mainarde Bike Race dalla videocamera di Ciccio Bici
Di Salvo fa sua la Mainarde Bike Race 2018
La V edizione della MAINARDE BIKE RACE, 7a prova del Trofeo dei Parchi Naturalie 3a tappa del circuito Sulle Orme dei Sanniti, si è svolta in un’assolata domenica di luglio con un fiume di 350 bikers provenienti da tutta Italia.
Kerschbaumer Campione italiano a Pila, i gemelli Braidot seguono
Per la pecialità XCO ai Campionati italiani assoluti di mountain bike il primo gradino del podio è stato calcato da Kerschbaumer per gli Elite, Zanotti per Under 23, Avondetto per gli Juniores, Lechner, Tovo e Specia per le rispettive categorie femminili.
La Granfondo dei Bruzi si presenta
Anteprima della terza edizione della Granfondo dei Bruzi, organizzata il prossimo 5 Agosto dalla ASD Amici del Pedale, nel favoloso scenario di Laino Borgo.
-2 giorni ai Campionati italiani assoluti e Pila Bike Festival!
Il countdown per i Campionati Italiani Assoluti e di Categoria per le specialità della Federazione Ciclistica Italiana XCO (Cross Country Olimpico), DH (Discesa), Bike Trail è iniziato: mancano solo due giorni all’epico weekend del 21 e 22 luglio, che renderà Pila il regno della mountain bike agonistica. Tra gli 850 iscritti alle 3 discipline, sono attesi i più grandi atleti del panorama italiano.
Colli Albani 2018 pronta alla ventunesima edizione
Archiviata la ventesima edizione flagellata dal forte maltempo, la Colli Albani riparte dal Vivaro di Rocca di Papa: la località che ha ospitato, dal 2008 al 2013, le sei edizioni più rappresentative e partecipate dell'evento.


Archivio completo »