MASTER CROSS: CALLONI TRIONFA, BERTOLINI SALVA LA LEADERSHIP

Alessandro Brambilla

Gli specialisti del ciclocross hanno disputato a Brugherio (Monza Brianza) la seconda prova del Master SMP Ciclocross. 
Il team Selle Italia – Guerciotti – Elite ha festeggiato la vittoria nella categoria  maschile  juniores  grazie  al  brianzolo  Lorenzo  Calloni (classe  ’99).  Per  Lorenzo  si  è  trattato  del  secondo  successo stagionale; appartiene alla categoria juniores dal primo ottobre. 


COMINELLI, TEOCCHI E CALLONI ILLUMINANO L’INTERNAZIONALE DI BRUGHERIO

Ilenia Lazzaro

L’Increa Stadium chiama e pubblico ed atleti rispondono in massa. Ed è così che una fredda giornata di dicembre si trasforma, nel parco naturale vicino a Brugherio, in una arena con spettacolari duelli tra i migliori rappresentanti del ciclocross italiano e non solo. E così il 7° Trofeo Coop. Ed. Memorial Berionni & Perego Internazionale, messo in scena da Lega Ciclistica Brugherio e MTB Increa grazie al percorso, tecnico  e ricco di contropendenze, salite e discese ha reso tutte le prove (dai master alla mattina fino agli open al pomeriggio) molto combattute e soprattutto incerte fino alla finish line.


Gioele Bertolini e Alice Arzuffi pronti per lo show al Master Cross

Alessandro Brambilla

Domenica 29 novembre la squadra Selle Italia – Guerciotti – Elite parteciperà alla prova del Master SMP Internazionale di ciclocross in programma al Parco Increa di Brugherio (Monza Brianza).  


Domani la presentazione del “Memorial Preziosa – Coppa Città di Bisceglie”

Mino Dell'Orco

Fervono i preparativi in vista del “6° Memorial Peppino Preziosa – 19° Coppa Città di Bisceglie”, competizione interregionale di ciclocross organizzata dalla Polisportiva Gaetano Cavallaro.
La gara, in programma domenica mattina presso la vasta superficie di Via San Martino solitamente adibita a luna park in occasione della festa patronale, è valida anche quale sesta tappa del “Trofeo dei Tre Mari”.


In Toscana lo Sport volano di inclusione sociale. Zanardi: "abbattere le barriere della disabilità"

Francesca Maggioni

Firenze, 25 novembre 2015 – E’ stato presentato ieri nella sede di Regione Toscana, Palazzo Strozzi Sacrati, Educare con lo Sport, progetto di formazione realizzato da Dynamo Academy e Sport Senza Frontiere Onlus, con il sostegno di Fondazione Vodafone Italia. Alla presentazione è intervenuta l’Assessore per il Diritto alla Salute, al welfare e allo sport Stefania Saccardi con Alessandro Tappa, Presidente di Sport Senza Frontiere e Maria Serena Porcari, CEO di Fondazione Dynamo e Presidente di Dynamo Academy, e con la partecipazione straordinaria di Alex Zanardi, Presidente di Fondazione Vodafone.


Nys, il ruggito del vecchio leone

Federciclismo.it

Immenso Sven Nys a Koksijde. Il plurititolato belga voleva coronare la sua splendida carriera con un’altra vittoria di caratura mondiale. Aveva fatto le prove generali ieri nel Soudal Classics di Hasselt tornando al successo dopo oltre un anno.
Ieri, davanti al suo pubblico, ha battuto praticamente in volata il rampante Wout Van Aert al termine di un duello entusiasmante e ricco di colpi di scena.


Campionato Regionale Puglia Cyclocross - Trofeo 3 Mari Ciclocross

Giulio Carbone - MTBonline.it

8° Memorial Vito Carparelli - 2° Memorial Livia Gentile - Pezze di Greco (BR)
Il video della gara realizzato dal nostro inviato Giulio Carbone


"I Fiori" dei Parchi Naturali 2016

Ufficio Stampa Trofeo dei Parchi Naturali

Tra le novità del 2016 gli organizzatori dei Parchi Naturali propongono in modo riveduto e corretto un Brevetto che vuole premiare tutti quei biker che svolgono un’importante attività sportiva senza particolari scopi agonistici: infatti, non è prevista una classifica a tempo ma la gratifica sarà l'aver raggiunto l’obiettivo di aver portato a termine la propria impresa!


Federciclismo Campania, prepara un 2016 di grande Enduro

Pietro Amelia

Dopo l'entusiasmante prima volta a Palinuro del Campionato Regionale Enduro il comitato  campano ha deciso di affidare le sorti di questa disciplina emergente a due nuovi responsabili.
Luca Porzio e Gerardo Ciampa due esperti, praticanti e conoscitori della disciplina che spinti dalla grande passione per questo sport hanno deciso di mettere a disposizione dei tanti estimatori ed appassionati la loro esperienza per far crescere l'enduro in ambito regionale e non solo.