XC Montestella il ritorno alle origini




Domenica 11 giugno e andata in scena la 5° tappa del trofeo X-Cross.
La società organizzatrice, Foder Bike Team, si è presa un anno sabatico abbandonando momentaneamente l’organizzazione della gran fondo del Partenio, per un ritorno alle origini con una gara XC che sul finire degli anni 90 fu anche Campionato Regionale.
Al via come consuetudine del periodo i migliori specialisti della disciplina provenienti da tutta la Campania. Due le batterie di partenze con i giovani Esordienti ed Allievi ed a seguire i Master.

Nella gara riservata ai giovani bikers, la vittoria è andata a Piteo Luigi (GSC Moiano) mentre Vitiello Emanuele (Vesuvio Mountainbike) ha vinto la categoria Allievi.
Nella gara femminile,  si impone D’Anna Maria Grazia (Rokka Bike) mentre Feola Angela (MTB Caserta) vince la categoria MW2.

La gara Master ed Agonisti ha visto imporsi con il tempo di 1 ora e 21 minuti e 29 secondi Matrisciano Antonio (Team Giuseppe Bike) che ha fatto gara insieme al suo compagno di squadra Esposito Raffaele e nel finale ha allungato precedendolo di 2 minuti. Sul gradino più basso del podio è salito Casertano Domenico (MTB Tifata).
I protagonisti del podio assoluto della gara open hanno comunque vinto le rispettive categorie. A seguire nelle restanti categorie si sono imposti: Abbruzzese Domenico - Open, D’Amora Gabbriele - Elite Master, Santarpia Antonio - Master Junior, Ceparano Antimo - Master 4, Ferrara Luigi - Master 5, Perralla Ciro - Master 6, Panagrosso Ferdinando - Master 7.

Ora la carovana  dell’XC campano si sposta domenica 18 sull’altopiano del Laceno a Bagnoli Irpino (AV) dove i bikers e gli accompagnatori  potranno vivere una splendida giornata di sport. La società organizzatrice ASD Laceno Bike ha allestito un circuito, rivisto rispetto al programma iniziale, riducendo e  portandolo alla distanza di 5 chilometri per renderlo maggiormente visibile agli spettatori. A Margine della gara valevole quale tappa X-Cross si svolgerà separatamente anche una gara riservata alle solo E-Bike.

Inoltre ci sono numerose iniziative collaterali tra le quali ricordiamo la sagra del tartufo che si svolge a Bagnoli Irpino, il parco giochi per i piccoli Lacenolandia ed al termine della gara il pasta party in versione pic-nic offerto ad atleti ed accompagnatori.

Non resta che iscriversi ID fattore K ID 127626 per concorrere non solo ai punti della classifica X-Cross ma per tutti i tesserati FCI Irpini anche all’ambito primo titolo di Campione Provinciale.

RISULTATI COMPLETI

302 visualizzazioni



Ultimi Aggiornamenti


Pollino Marathon. Quando la signora chiama, D’Agostino risponde.

A Terranova di Pollino, Marco D’Agostino si è presentato puntuale all’appuntamento con il traguardo più ambito del Sud, quello della “Pollino Marathon”.


Trofeo Mediterrae verso la finale di Ottati

Sta per giunge al termine il trofeo Mediterrae 2017. La tappa Campana di Ottati, che si svolgerà domenica 25 giugno, decreterà i vincitori dell’edizione 2017.


Matrisciano firma la prima edizione della XC Laceno

L’altipiano del Laceno è sito circa 1050 metri sul livello del mare, ai piedi del Monte Cervialto, è una nota località scistica campana e tappa d'arrivo del Giro d’Italia 2012.


Pollino Marathon. Dove il profumo di ginestra si mescola al sudore

A 900 mt s.l.m., Terranova di Pollino, per il terzo anno consecutivo punto di partenza della Pollino Marathon, è quella che si dice una vera località di montagna.


Colpaccio finale di Mandelli e Belotti. Ma il "Lagorai" è di Toldo e Deganello

Due non è il doppio, ma il contrario di uno, della sua solitudine. Due è alleanza, filo doppio che non è spezzato (Erri De Luca).


Dolomiti Lagorai MTB Challenge atto 2°. Toldo e Deganello decisamente "Over the Top"

Oggi 111 km e 3456 metri di dislivello, i due vicentini sono sempre leaders. I due capiclassifica sommano 12h2’59”, con Fabio Belotti e Chiara Mandelli a 16’. Domani ultima tappa di 53 km con 2290 m. nel Lagorai centro-meridionale ed in Valsugana


Archivio completo »