Trofeo I Fiori dei Parchi Naturali

Marathon Monti Ausoni e Lago di Fondi, una veterana in continua evoluzione

,
4140 visualizzazioni

Alla sua 21ima edizione, dopo aver cambiato data e stagione nell’edizione 2016, la classica del Trofeo si ripresenta nella stagione 2017 con un percorso rinnovato che stupirà gli habitué di questo appuntamento, previsto il 28 maggio a Fondi.

Eliminati circa 10 km di pianura e alcuni tratti in asfalto, i percorsi Point to Point (medio) e Marathon (lungo) vedono l’introduzione di due single track rispettivamente di oltre 2 e 6 km. Un innesto, questo, che sicuramente spezzerà la monotonia della pedalata in pianura e caricherà la suggestione adrenalinica dei due tracciati.
Pedalata e costanza non saranno più le uniche doti di chi si vorrà cimentare con questi percorsi, agli atleti servirà anche una buona dose di tecnica e capacità di guida da distribuire nei 39 km della Point to Point e 60 km della Marathon.

Da non sottovalutare, inoltre, che il percorso Marathon nasconde sempre l’insidia della salita di Via Calamete che, con i sui picchi al 25%, può fare davvero male.

Dopo 21 anni di duro lavoro, per la Cicloamatori Fondi e per la sua creatura, La Marathon dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, questo è l’anno della verità.

Se dal punto di vista organizzativo non si è mai potuto dire nulla agli uomini di Gino Marcantonio, questa competizione ha spesso sofferto una mancanza di carattere proprio nel percorso ma, con l’introduzione della Salita di Via Calamete nel 2015, e questi nuovi innesti tecnici, questa manifestazione ha davvero tutte le carte in tavola per diventare uno degli eventi più importanti del Trofeo dei Parchi Naturali, oltre che del centro-sud.

La Cicloamatori Fondi, forte della collaborazione degli amici della Vallecorsa Bike, ha voluto un po' stravolgere i canoni di questa manifestazione ed è proprio nelle parole del suo presidente, Gino Marcantonio, che si evincono aspettative importanti per questa edizione 2017.

Le iscrizioni sono già aperte sul sito www.mtbonline.it e rimarranno bloccate a 25€ fino al 18/05 per poi salire a 30€ fino al 25/05 e 35€ in loco (Marathon e Point to Point).
Per gli escursionisti, invece, è prevista quota unica di 10€ (13-16 anni) e 20€ (17+).

4140 visualizzazioni



Ultimi Aggiornamenti


Tra due mesi la Marathon del Vulture

I dirigenti della società ciclistica Rionero Il Velocifero stanno preparando la grande festa tricolore che Domenica 15 Ottobre celebrerà i neo campioni nazionali C.S.A.In MTB specialità Gran Fondo.


SILA EPIC : è soldout!

Raggiunta la quota di quasi 900 pre iscritti dichiariamo la Sila Epic Mtb Marathon ufficialmente Sold Out.


Trofeo dei Borboni un successo tutto campano

Dal sodalizio delle società organizzatrici, Vesuvio Mountainbike, IAP'CA IAP'CA Filignano e Corona d’Abruzzo, rispettivamente organizzatori di importanti eventi mtb delle tre regioni del centro-sud Italia, Campania, Molise ed Abruzzo è nata la prima edizione del Trofeo dei Borboni, un Challenge Interregionale che ha premiato le squadre che hanno portato il maggior numero di atleti al traguardo rispettivamente alla Vesuvio MTB Race del 21 Maggio, Mainarde Bike Race del 23 Luglio e per finire Amabruzzo del 6 Agosto.


Selle SMP Master Cross e Triveneto CX: ecco il calendario 2017-2018

Mancano due mesi all’apertura della stagione ciclocrossistica per il 37°Trofeo Triveneto di Ciclocross e il Master Cross Selle SMP Internazionale. Qualche novità in calendario, con alcune località che ritornano (vedi le vicentine Schio e Asiago) e la novità di Variano di Basiliano (UD), storica location che negli anni ’90 ospitò anche una Coppa del Mondo della specialità.


Sila Epic. La tappa sold out del Trofeo dei Parchi Naturali

103 km e 850 iscritti due settimane prima dalla partenza. Non stiamo parlando di qualche famigerata tappa dolomitica ma della Sila Epic, la nuova tappa sold out del Trofeo dei Parchi Naturali.


A meno di 20 giorni dall'evento, la Sila Epic MTB Marathon raggiunge e supera le 800 pre iscrizioni online

Siamo estremamente soddisfatti di un risultato che solo fino a qualche tempo fa sembrava irraggiungibile in sole due edizioni.


Archivio completo »