Martedì 25 Aprile si svolgerà la 14° edizione della Neanderthal Cup




La Polisportiva Gaetano Cavallaro organizza martedì 25 aprile la 14^ edizione della “Neanderthal Cup”, gara di cross-country che si conferma tra le più attese del Centro Sud ed al contempo rappresenta una giornata di festa per l’intera comunità, desiderosa di assistere ad uno spettacolo sportivo in una delle più suggestive cornici dell’agro biscegliese.

L’area delle Grotte di Santa Croce costituisce una delle poche zone rimaste poco contaminate dall’uomo dal punto di vista paesaggistico. Si ritrova, infatti, una vegetazione ed una fauna ricca di specie autoctone: per tali ragioni si tratta di uno splendido posto, ideale per un’escursione alla scoperta della natura.

Le gare inizieranno alle 9,30 con la partenza dedicata alle categorie Esordienti ed Allievi, a seguire (ore10.45 circa) le categorie degli Juniores, Under23, Elite ed Amatori.
I bikers che prenderanno parte alla gara dovranno affrontare un percorso di circa 4,7 chilometri molto tecnico, nervoso e reso ancor più duro dalle continue variazioni di pendenza caratteristiche della zona.

Una prima parte del percorso si snoderà tra i diversi terrazzamenti della lama, con tratti in single crack sia in salita sia in discesa che stimoleranno di sicuro le doti tecniche ed atletiche dei partecipanti; ci sarà, poi, una parte del percorso più scorrevole, caratterizzata da larghe carreggiate, che permetterà di respirare nuovamente. Non mancheranno comunque, anche qui, discese tecniche e tratti in salita ai "limiti del possibile".

Non resta che mettervi alla prova!

Al fine di rendere ottimale l’ospitalità delle squadre, l’intera zona logistica sarà predisposta nella “Azienda Agricola Cassanelli” che gli organizzatori della Polisportiva Gaetano Cavallaro ringraziano fin d’ora per la squisita disponibilità nel mettere ogni anno a disposizione i propri spazi in occasione di questo evento sportivo.
Per la totale sicurezza dei partecipanti, inoltre, ci saranno ben undici postazioni presidiate lungo il percorso.

Al termine di tutta le gare, come di consueto nelle manifestazioni che riportano la nostra firma, sarà  offerto un momento di ristoro e convivialità a tutti per suggellare nel migliore dei modi una grande festa di sport ed amicizia all’aria aperta.


312 visualizzazioni



Ultimi Aggiornamenti


Trofeo Mediterrae verso la finale di Ottati

Sta per giunge al termine il trofeo Mediterrae 2017. La tappa Campana di Ottati, che si svolgerà domenica 25 giugno, decreterà i vincitori dell’edizione 2017.


Matrisciano firma la prima edizione della XC Laceno

L’altipiano del Laceno è sito circa 1050 metri sul livello del mare, ai piedi del Monte Cervialto, è una nota località scistica campana e tappa d'arrivo del Giro d’Italia 2012.


Pollino Marathon. Dove il profumo di ginestra si mescola al sudore

A 900 mt s.l.m., Terranova di Pollino, per il terzo anno consecutivo punto di partenza della Pollino Marathon, è quella che si dice una vera località di montagna.


Colpaccio finale di Mandelli e Belotti. Ma il "Lagorai" è di Toldo e Deganello

Due non è il doppio, ma il contrario di uno, della sua solitudine. Due è alleanza, filo doppio che non è spezzato (Erri De Luca).


Dolomiti Lagorai MTB Challenge atto 2°. Toldo e Deganello decisamente "Over the Top"

Oggi 111 km e 3456 metri di dislivello, i due vicentini sono sempre leaders. I due capiclassifica sommano 12h2’59”, con Fabio Belotti e Chiara Mandelli a 16’. Domani ultima tappa di 53 km con 2290 m. nel Lagorai centro-meridionale ed in Valsugana


Il Lagorai chiama, i bikers rispondono. “Urlo” di Toldo e Deganello a Roncegno

Buona la prima! Oggi si è alzato il sipario, con la prima tappa, del Dolomiti Lagorai MTB Challenge, l’evento a coppie che terrà banco fino a domenica nei territori trentini della Valsugana, Valle dei Mocheni, Vanoi e Tesino, sempre all’ombra della Catena del Lagorai con partenza ed arrivo a Roncegno (TN).


Archivio completo »