Marathon Castello di Pietrarossa

Sicurezza ed accoglienza alla Marathon Castello di Pietrarossa

,
2879 visualizzazioni

Oramai la marathon e’ alle porte…ultimi ritocchi al tracciato  a cui il presidente, con il suo staff ha lavorato alacremente per la segnaletica,  per la sicurezza , l’assistenza  ed  i ristori  degli atleti.
Domenica  molti atleti hanno provato i circuiti della Marathon Castello di Pietrarossa, che quest’anno si sono rinnovati per far fronte ad una maggiore sicurezza degi bikers.
Sono stati modificati i tracciati per consentire ai mezzi di soccorso di raggiungere in tempi brevi ogni tratto del circuito, inoltre e’ stato aumentato il numero dei volontari nei tratti di sterrato ed i punti acqua sono diventati dei ristori per gli atleti.
Sono stati aumenatti i mezzi di soccorso ed anche il servizio apri e chiudi pista per ogni circuito.

Di seguito lo schema dei punti di assistenza , soccorso e ristoro.
Sono previsti ben 5 ristori nei  circuiti:
2 per l’escursione – zona trabonella- arrivo
4 per la granfondo – zone mustogiunto-antenne-trabonella- arrivo
5 per la marathon-zone mustogiunto-antenne- fortolese-trabonella- arrivo

Sono previste  due feed zone
Zona imera
Zona mustogiunto

Sono previsti  mezzi e postazioni di soccorso
Due punti di prima medicazione  adiacenti ai ristori delle zone antenne e  fortolese
Due ambulanze con defibrillatore
Un mezzo 4*4 con medico a bordo
Due aree per atterraggio elisoccorso
Un punto di medicazione all’arrivo

Sono previste moto di segnalazione circuito
Apri pista marathon
Apri pista gran fondo
Apri pista escursionismo
Moto di rcognizione circuito

Saranno presenti altresi’ dei mezzi 4x4 in aiuto ai bikers in difficolta’.

Definito anche il pacco gara che contiene anche lo scalda collo della marathon oltre a prodotti tecnici.
Si rinnovano i ringraziamenti a Cicli ELIOS che omaggera’ un atleta fortunato con un telaio hoop ’29

2879 visualizzazioni



Ultimi Aggiornamenti


La guida alpina Omar Oprandi racconta... lo spettacolare Dolomiti Lagorai MTB Challenge

La seconda edizione del Dolomiti Lagorai MTB Challenge si mostrerà al grande pubblico dal 16 al 18 giugno ed avrà il proprio fulcro a Roncegno Terme (TN), proponendo agli atleti itinerari da un minimo di 75 km ad un massimo di 125 km e un dislivello da 2000 a 3500 metri giornalieri.


Energia nei raggi di sole. In...forma Pedalando

Il progetto, portato nelle scuole medie, nasce dalla volontà di far appassionare i ragazzi allo sport sano all’aria aperta. La bicicletta consente di scoprire paesaggi naturali, di vivere la natura e l’ambiente che ci circonda, interagendo con essi. L’incontro è anche occasione per ribadire e sottolineare l’importanza del rispetto delle regole stradali. La vita prima di tutto!


Pollino Marathon , "la signora" delle marathon


Cilento MTB: Tutti pronti all’assalto dei Saraceni!

Ebbene sì, si tratterà di assalto vero e proprio in considerazione dei numeri previsti Domenica 30 Aprile per la seconda edizione della Granfondo dei Saraceni.


Il Marathon Tour Sbarca in Sicilia

Grande novità quest'anno nel Circuito Marathon Tour FCI: in calendario la tappa in Sicilia, quella del 7 maggio giorno in cui andrà in scena la 2a Marathon dei Megaliti.


ASD Monti Picentini veste i Campioni provinciali Salerno

A Giffoni sei Casali in località Prepezzano, domenica 23 Aprile si è svolta la decima edizione del trofeo Giustino Fortunato, gara organizzata omonima associazione presieduta Gerardo Alfano.


Archivio completo »