Team Bianchi Countervail

Presentato a Milano il Team Bianchi Countervail

Il bronzo olimpico star del lancio della nuova stagione: “E’ l’inizio di un nuovo sogno.” Il neo CT azzurro Celestino: “Questo team patrimonio nazionale”

,
1805 visualizzazioni

Il Bianchi Cafè & Cycles di Milano ha ospitato, venerdì 10 febbraio, la presentazione ufficiale del Team Bianchi MTB che si appresta a salire in sella per la 26ma stagione. Fra grandi novità – il bronzo olimpico e campione del mondo Marco Aurelio Fontana – e importanti conferme – Stephane Tempier e Chiara Teocchi – sono stati presentati a Milano i sette atleti del Team Bianchi Countervail 2017, i programmi, gli obiettivi e le ambizioni stagionali. Come nel 2016, secondo major sponsor del team è Materials Sciences Corporation attraverso il brand Countervail®, l’innovativo carbonio viscoelastico che elimina le vibrazioni, integrato in esclusiva nei modelli Bianchi CV.

BIANCHI E COUNTERVAIL®: LA RIVOLUZIONE NEL MONDO DELLA MTB
"Siamo fieri di presentare una delle formazioni professionistiche più competitive nel panorama internazionale della mountain bike. Siamo certi che Tempier, Teocchi e il nuovo acquisto Fontana possano garantire un ulteriore salto di qualità. Grazie all'impiego esclusivo del nostro materiale in carbonio Countervail® e alla stretta collaborazione con Materials Sciences Corporation, il Team Bianchi MTB continuerà a scrivere nuove pagine di una lunga storia di successi" dice Bob Ippolito, CEO di Bianchi.

Il Team Bianchi Countervail fornisce a Bianchi preziose indicazioni per lo sviluppo di nuovi modelli con tecnologie rivoluzionarie.

"Siamo onorati di essere co-sponsor del Team MTB Bianchi Countervail anche nella stagione 2017. Con la sua visione, Bianchi ha utilizzato la tecnologia Countervail® per ottenere prestazioni sensazionali in una gamma sempre più ampia di biciclette. Non vediamo l’ora di vivere una stagione 2017 esaltante" ha aggiunto Jack Scott, Vice President di Materials Sciences Corporation.

IL TEAM ELITE – UNDER23
Diretta da Massimo Ghirotto, la squadra Elite-Under 23 del Team Bianchi MTB è formata da tre atleti – due élite e una under 23 - due dei quali riconfermati. Obiettivi principali del neoarrivato Marco Aurelio Fontana e di Stephane Tempier sono i maggiori appuntamenti del calendario internazionale del cross country (Mondiali, Europei, Coppa del Mondo) e, nel caso di Fontana, del ciclocross. Bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012 (e quinto a Pechino 2008), vincitore di tre Campionati del Mondo nel Team Relay, medaglia d’oro agli Europei nella staffetta a Berna 2013, pluricampione Italiano cross country e ciclocross, il 32enne lombardo di Giussano ha firmato un accordo che lo legherà al Team Bianchi Countervail per due stagioni.

“Entrare a far parte di questo team è per me l’inizio di un nuovo sogno. Nelle ultime settimane ho lavorato tanto con lo staff del Team per costruire un percorso che è fatto di tecnica, di stile, di comunicazione. Il giorno in cui ho ricevuto la telefonata di Felice Gimondi ho avuto un sussulto: ritrovarmi oggi qui, essere un corridore Bianchi è un’emozione incredibile”, le parole di Fontana.

Tornato lo scorso anno al Team Bianchi MTB, Tempier ha concluso la stagione 2016 con sei successi fra cui la classifica finale degli Internazionali d'Italia, una tappa di Coupe de France VTT e la Gimondibike, oltre a un prestigioso secondo posto alla Roc d'Azur e un quinto al Mondiale di Nove Mesto e in Coppa del Mondo a Vallnord. Trentun anni il prossimo 5 marzo, Tempier ha anche vinto il bronzo nel Campionato francese XCO.

Oro e argento alle Olimpiadi giovanili di Nanchino 2014, lo scorso anno Chiara Teocchi ha arricchito il suo palmares con il tricolore XCO e il titolo europeo di ciclocross fra le Under 23, oltre a conquistare il primo round e il successo assoluto agli Internazionali d'Italia MTB. Lo scorso mese ha inoltre trionfato anche ai Campionati italiani di ciclocross a Silvelle di Trebaseleghe, piazzandosi ottava assoluta in Coppa del Mondo a Fiuggi.

IL TEAM JUNIOR
Il Team Junior è composto da quattro atleti, diretti dall'esperto Andrea Ferrero: i confermati Simone Minotti (Allievo 1° anno), Marco Gozzi (Esordiente 2° anno), Fiammetta Allocca (Esordiente 1° anno) e il russo Vadim Bodnarenko (Esordiente 1° anno), il primo atleta straniero a indossare la maglia della squadra giovanile MTB di Bianchi.

GIMONDI: “FONTANA UN NUMERO 1, TEMPIER E TEOCCHI ANCORA AL TOP”
A presentare la squadra – che grazje ai risultati della scorsa stagione fa parte quest’anno degli UCI Elite Team – ed i suoi obiettivi è stato, in primis, il presidente Felice Gimondi: “Quest'anno siamo riusciti a prendere il numero uno italiano, Marco Aurelio Fontana: un arrivo reso possibile grazie al supporto di Bianchi e alla volontà del nostro CEO Bob Ippolito. Fontana si è dimostrato subito interessato e coinvolto nel progetto Bianchi. Sono certo che disputerà una stagione importante, considerato il suo valore, oltre a essere un campione anche sotto il profilo della comunicazione. Abbiamo confermato Stephane Tempier, atleta forte e regolare. Resta con noi anche Teocchi, che ha cominciato la stagione in modo promettente vincendo l'Europeo di ciclocross da under 23 e che è destinata a darci ulteriori soddisfazioni. In linea con la storia e la tradizione del nostro team, continueremo inoltre a puntare sulle giovani leve dello Junior Team".

IL NEO CT CELESTINO: “BIANCHI UN ESEMPIO DA SEGUIRE”
Proprio alla presentazione del Team Bianchi-Countervail ha fatto la sua prima uscita ufficiale il neo CT azzurro del fuoristrada Mirko Celestino, nominato appena poche ore prima dal Consiglio Federale. “Questa squadra è un grande patrimonio del movimento ed un esempio per tutto. Al fianco di grandi campioni come Marco Aurelio Fontana, Felice Gimondi ed i suoi collaboratori hanno sempre investito sui giovani, e Chiara Teocchi rappresenta il risultato più eclatante di questo impegno”, ha detto il neo CT.

LE BICI DEL TEAM
Bianchi equipaggia il team con due modelli top di gamma in carbonio con geometria racing: la rivoluzionaria Methanol CV e la Methanol 29.1 Full Suspension.

Prima mountain bike al mondo creata con l’innovativa Countervail® vibration cancelling technology sviluppata per la NASA da Materials Sciences Corporation, la Methanol CV definisce nuovi livelli di prestazione e si afferma come la MTB cross-country più veloce mai creata . La speciale architettura della fibra in carbonio Countervail® e le sue proprietà viscoelastiche conferiscono un “After Shock Control” totale, eliminando le vibrazioni che provengono dai fondi sconnessi e definendo livelli di qualità di guida mai visti prima, con un’aumentata precisione ed un minor affaticamento muscolare.

1805 visualizzazioni



Ultimi Aggiornamenti


Trofeo Mediterrae verso la finale di Ottati

Sta per giunge al termine il trofeo Mediterrae 2017. La tappa Campana di Ottati, che si svolgerà domenica 25 giugno, decreterà i vincitori dell’edizione 2017.


Matrisciano firma la prima edizione della XC Laceno

L’altipiano del Laceno è sito circa 1050 metri sul livello del mare, ai piedi del Monte Cervialto, è una nota località scistica campana e tappa d'arrivo del Giro d’Italia 2012.


Pollino Marathon. Dove il profumo di ginestra si mescola al sudore

A 900 mt s.l.m., Terranova di Pollino, per il terzo anno consecutivo punto di partenza della Pollino Marathon, è quella che si dice una vera località di montagna.


Colpaccio finale di Mandelli e Belotti. Ma il "Lagorai" è di Toldo e Deganello

Due non è il doppio, ma il contrario di uno, della sua solitudine. Due è alleanza, filo doppio che non è spezzato (Erri De Luca).


Dolomiti Lagorai MTB Challenge atto 2°. Toldo e Deganello decisamente "Over the Top"

Oggi 111 km e 3456 metri di dislivello, i due vicentini sono sempre leaders. I due capiclassifica sommano 12h2’59”, con Fabio Belotti e Chiara Mandelli a 16’. Domani ultima tappa di 53 km con 2290 m. nel Lagorai centro-meridionale ed in Valsugana


Il Lagorai chiama, i bikers rispondono. “Urlo” di Toldo e Deganello a Roncegno

Buona la prima! Oggi si è alzato il sipario, con la prima tappa, del Dolomiti Lagorai MTB Challenge, l’evento a coppie che terrà banco fino a domenica nei territori trentini della Valsugana, Valle dei Mocheni, Vanoi e Tesino, sempre all’ombra della Catena del Lagorai con partenza ed arrivo a Roncegno (TN).


Archivio completo »