Aspettando le tappe del Pollino. Week-end alla scoperta delle tappe calabro-lucane.

Elisabetta Ciminelli 

Persa la tappa del 7 maggio a Cassano delle Murge, il Trofeo dei Parchi Naturali non lascia a mani vuote gli appassionati del circuito, ma propone un week-end sui pedali tra i sentieri della Marathon degli Aragonesi e della Pollino Marathon, in programma rispettivamente l’11 e il 25 giugno. Il 6 e il 7 maggio i due atleti più rappresentativi dell’ASD Ciclistica Castrovillari, Lucia Minervino e Francesco Limonti, accompagneranno quanti amici-bikers vorranno unirsi alla pedalata che percorrerà in gran parte i due percorsi del Pollino, appunto, la Marathon degli Aragonesi e la Pollino Marathon.


Sicurezza ed accoglienza alla Marathon Castello di Pietrarossa

comunicato 

Oramai la marathon e’ alle porte…ultimi ritocchi al tracciato  a cui il presidente, con il suo staff ha lavorato alacremente per la segnaletica,  per la sicurezza , l’assistenza  ed  i ristori  degli atleti.
Domenica  molti atleti hanno provato i circuiti della Marathon Castello di Pietrarossa, che quest’anno si sono rinnovati per far fronte ad una maggiore sicurezza degi bikers.


Trofeo Giustino Fortunato pronti a festeggiare il decennale

comunicato 

A Giffoni sei Casali tra la bici e moto, ma sempre rigorosamente fuoristrada, c’è un a lunga tradizione per le gare sulle due ruote.
Quest’anno i ragazzi dell’ASD Giustino Fortunato festeggeranno il decennale del Memorial “Giustino Fortunato”, un trofeo che è entrato a far parte della storia della MTB Campana.


ELIOS premia la Marathon Castello di Pietrarossa

comunicato 

Ormai è imminente la Marathon Castello di Pietrarossa, si lavora assiduamente al circuito  che prende forma… anche se ormai sembra tutto pianificato e non mancano le sorprese!
Infatti ELIOS, partner della Special Bikers, premia i partecipanti alla gara ciclistica con un telaio HOOP 29, che verrà omaggiato con un sorteggio tra i partecipanti; dopo la premiazione verrà estratto il numero dell’atleta fortunato, che dovrà presentarsi immediatamente  e personalmente per il ritiro del telaio.

Le tracce ormai sono scaricabili sul sito, si può ancora approfittare di una agevo


Appuntamento fra un mese con la classica off-road della Marsica e del Velino-Sirente

Gianluca Colabianchi 

Ogni anno si rinnova nel mese di maggio l’appuntamento con la Granfondo Mtb La Via dei Marsi-Sport e Avventura-Memorial Tiziano Masci che promette grande sport e spettacolo sugli sterrati della Marsica e del Parco Regionale del Velino-Sirente.


Dura la vita del biker!

comunicato 

La partenza di una gara è sempre un rituale; si prepara la bici, ci si veste, ci si posiziona in griglia e man mano che si avvicina l’ora dello start, eccitazione ansia ed adrenalina salgono dai piedi fino alla punta dei capelli.
E’ come partire per un viaggio dell’anima ogni volta, sentire il peso dello sforzo ancor prima di farlo e sorridere già prima di partire perché si sa che ne varrà la pena.


La Coppa del Mondo di MTB ritorna su Red Bull TV

comunicato fci 

L'imperdibile Coppa del Mondo di Mountain Bike 2017 sta per iniziare.
Come nelle passate stagioni lo spettacolo, che i campioni e le campionesse di cross cuntry e downhill ci offriranno nei 10 week end di gara, potrà essere seguito in diretta su Red Bull TV dai tifosi di tutto il mondo.


Scala incorona i primi Campioni Regionali Campani 2017

Pietro Amelia 

Una domenica di sole lo scorso 9 Aprile ha accolto 190 bikers provenienti da tutto il centro sud per la “XC Scala” gara Top Class per le categorie Esordienti ed Allievi e valida quale campionato regionale per tutte le categorie agonistiche. L’organizzazione della ASD Movicoast Sport e Turismo non ha deluso le aspettative, allestendo un tracciato di gara cross country molto tecnico, immerso tra i castagneti secolari nello splendido scenario dei monti sovrastanti la Costiera Amalfitana.


Fontana e Dahle: Nalles consacra i campioni più attesi

comunicato 

Un percorso con le caratteristiche di quello del Marlene Südtirol Sunshine Race divide sempre le opinioni degli atleti. C’è chi lo ama, e si esalta sui tornanti della salita dell’Usignolo, e chi invece sa di doverlo affrontare in difesa, e sperare magari di esaltarsi sulle radici della tecnica discesa verso Nalles. Su una cosa però sono tutti d’accordo: a Nalles non si vince per caso. Ci vuole forza, fondo, grande condizione, e anche una bella dose di testa e di tattica.